Domande frequenti

Generalmente sono sufficienti 5-7 giorni, in funzione dello spessore della pelle. Le persone con pelle molto sottile possono cominciare ad osservare i primi risultati molto rapidamente, mentre coloro con maggiore formazione callosa dovranno attendere di più.

È disponibile un'unica misura, che consente di essere indossata fino al numero 48 (europeo).

La maggior parte dell'esfoliazione avverrà nei primi giorni, quando le cellule che costituiscono lo strato di pelle morta inizieranno a staccarsi. Inizialmente si staccheranno a grandi pezzi, per poi ridursi di dimensioni nei giorni successivi. Normalmente l'intero processo di esfoliazione richiede tra i 7 ed i 20 giorni.

Le calze esfolianti Footner non sono indicate contro calli e verruche. Ciononostante, coloro che ne hanno fatto uso hanno potuto verificare un ammorbidimento della pelle attorno ai calli. Alcune persone hanno potuto asportare il callo con maggiore facilità e senza sentire alcun dolore.

È possibile utilizzare Footner anche in presenza di leggere screpolature ai talloni, senza vere e proprie spaccature. Tuttavia, poiché la lozione contiene sostanze acide, alcune persone potrebbero trovarle irritanti sulle zone screpolate. Nel caso di screpolature molto profonde o vere e proprie spaccature, le calze esfolianti Footner non sono consigliate perché la sensazione che ne deriverebbe potrebbe non essere sopportabile.

Il prodotto va utilizzato una sola volta. Le calze devono essere cestinate immediatamente dopo il loro utilizzo.

Durante il processo di esfoliazione vengono ammorbiditi gli strati di pelle morta che successivamente inizieranno a decadere. Si staccherà così la pelle morta e ispessita del piede. Questo processo è paragonabile alla muta di un serpente che lascia dietro di sé la pelle vecchia e indurita.

Le calze esfolianti Footner non sono consigliate per le persone con pelle sensibile, specialmente per coloro che non tollerano uno degli ingredienti.

L'esfoliazione riguarda solamente la pelle morta. Perciò, il processo avverrà soprattutto nei talloni piuttosto che nella parte superiore del piede, dove tipicamente la pelle morta è meno presente. Solamente alcuni piccoli pezzetti di pelle morta si staccheranno dal dorso. Ciò è dovuto alla presenza di pelle morta su tutta la superficie del nostro corpo in quanto il processo di esfoliazione avviene comunque in modo naturale. L'intensità dell'esfoliazione dunque cambia in funzione delle differenti zone del piede. Se si preferisce che nella parte superiore del piede non avvenga l'esfoliazione, applicare uno strato di vaselina prima di indossare le calze esfolianti Footner.

Coloro che hanno utilizzato Footner possono continuare nelle loro attività normalmente (ad esempio nuotare, ecc..). Poiché però la pelle dei piedi è più sottile e delicata nei primi giorni dopo il processo di esfoliazione, non esporre i piedi direttamente al sole nella prima settimana dopo il trattamento. Similmente alle scottature dovute all'eccessiva esposizione solare, che provocano l'esfoliazione della pelle del corpo, si dovrà evitare di esporre al sole lo strato sottostante più delicato.

Poiché la pelle delle donne in gravidanza ed allattamento è più sensibile, in questi casi l'utilizzo di Footner Exfoliating Socks non è consigliato. Footner non è consigliato per pazienti diabetici – si consiglia di consultare sempre il medico prima di provare nuovi prodotti per la cura del piede.

Si consiglia di indossare la calze esfolianti Footner per 60 minuti. Se possibile, per un miglior risultato, mettere a bagno i piedi per 30 minuti al giorno, in acqua calda, durante i 4-5 giorni successivi all'applicazione. Questa opzione consente di accelerare il processo di esfoliazione.

Alcuni consumatori ci hanno segnalato questo effetto. Le ragioni possono essere diverse: aver tenuto a bagno i piedi molto a lungo, almeno due ore, oppure in base al tipo di pelle.

Le calze esfolianti Footner possono essere utilizzate ogni volta che si desidera rimuovere la pelle morta. In alcuni casi particolarmente ostinati si dovrebbero attendere almeno 2 settimane prima di ripetere il trattamento con una nuova confezione. Si consiglia di utilizzare le calze esfolianti Footner ogni 2-3 mesi, per mantenere i piedi morbidi e lisci.

Non vi sono segnalazioni di persone che hanno riferito di aumento della sensibilità dei piedi. È possibile proseguire le proprie attività abituali, incluso indossare scarpe con i tacchi alti. Nonostante ciò, poiché la pelle è più delicata dopo il processo di esfoliazione, non è consigliato praticare sport in modo intensivo o fare lunghe camminate nei primi giorni. Ricordare che le callosità si formano a causa della pressione e frizione di scarpe inadeguate.

• Svolge un'azione idratante e rivitalizzante grazie alle foglie di vite rossa e alle vitamine A ed E.
• Ha una texture leggera che non appiccica e penetra rapidamente nel piede.

Svolge un'azione rinfrescante e dona una freschezza che dura a lungo

Tutti possono utilizzare il sorbetto per i piedi Footner.  In caso di diabete e problemi circolatori, consultare un medico.

Evitare il contatto con gli occhi o ferite aperte.

Il sorbetto per i piedi Footner può essere utilizzato quanto tanto spesso quanto necessario. 

In generale si inizia il trattamento con le calze esfolianti Footner e si applica il sorbetto solo al termine del processo di rimozione delle callosità.